Navigazione veloce

FAI

LOGO FAI

 

Il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano – nato nel 1975 è la principale fondazione italiana no profit per la tutela, la salvaguardia e la cura del nostro patrimonio artistico e naturalistico. Il FAI è impegnato a diffondere la conoscenza del patrimonio culturale al fine rinnovare nella collettività il rispetto per questa nostra inestimabile risorsa. Con 110 Delegazioni presenti su tutto il territorio italiano, il FAI riesce non solo a recuperare e riaprire al pubblico tutti i beni che gli vengono affidati ma, nel corso delle Giornate FAI di Primavera, riesce ad aprire anche beni di proprietà dello stato, di altri enti, o addirittura di privati: beni che, pur costituendo un’importante testimonianza per la collettività, giacciono chiusi al grande pubblico per problemi di varia natura.

In occasione della XXIV edizione delle Giornate FAI di Primavera, la Delegazione FAI Salerno ha puntato sull’apertura straordinaria della Reale Casina di caccia di Persano, sito culturale di notevole importanza ubicato nel territorio comunale di Serre.

Ebbene è proprio sui ragazzi delle nostre scuole che il FAI punta per raggiungere l’obiettivo sopra esposto, ed che è proprio su questo genere di iniziative che le scuole devono scommettere affinché i nostri figli diventino cittadini più consapevoli. Nello specifico i nostri ragazzi saranno impegnati nel ruolo di “apprendisti ciceroni”: dovranno illustrare ai visitatori il sito reale di Persano.

Tanto premesso, si comunica che la “Reale Casina di caccia di Persano” sarà aperta secondo i seguenti orari di visita:

Sabato 19 marzo 2016: ore 09.00 – 13.00 e 15.30 – 19.00

Domenica 20 marzo 2016: ore 09.00 – 13.00 e 15.30 – 19.00

Oltre alla visita del complesso monumentale in questi due giorni sarà possibile visitare la mostra fotografica e documentale sul “Cavallo di Persano”, con foto d’epoca e documenti inediti, compreso un documentario girato nel 1938. Inoltre alle ore 17,30 del sabato e della domenica sarà possibile assistere ad uno spettacolo di danze storiche in costume d’epoca: Minuetto e Valzer.

Il presidio militare ha, inoltre, voluto integrare la visita al sito di Persano con l’allestimento di una mostra, con materiale militare, improntata all’illustrazione del ruolo che la brigata ha svolto nelle varie missioni di pace all’estero.

 FOTOGALLERY DELL’EVENTO